Chiedi un preventivo
Home  |  Chi Siamo  |  Come acquistare  |  I nostri Tecnici  |  I nostri Installatori  |  Lavori con Noi  |  Contatti


Descrivici i tuo progetto e gratuitamente una equipe di nostri esperti ti seguirà inviando consigli, informazioni, suggerimenti o un preventivo personalizzato.
CLICCA QUI


  Home  \  Architetture particolari \ Ponte Symbio

Per rendere più accessibile l'area di Midden-Delfland (NL), nel 2014 si è tenuto un concorso di progettazione tra gli studenti del Technical University Delft per la progettazione di un ponte. Il progetto vincente, il ponte Symbio, creato da Rafail Gkaidatzis, è stato costruito alla fine del 2016. Il ponte, che ha una forma organica, è realizzato in acciaio e composito, vale a dire plastica rinforzata in fibra di vetro.

Il ponte si trova ai margini della transizione tra paesaggio urbano e rurale, in quanto collega la natura con l’area urbana. L'Ackerdijkse Bos a Midden-Delfland è una striscia di natura accanto alla Randstad, un'area urbana che include le più grandi città dei Paesi Bassi.

Il ponte Symbio è costituito da due grandi e rossi brillanti a forma di conchiglia di acciaio, che funge da strada per ciclisti e pedoni. La forma delle travi è del tutto naturale, ispirata dalle forme organiche presenti nella natura. Il piano del ponte è realizzato in plastica rinforzata con vetroresina, in vista della sua lunga durata. Su ogni lato del ponte, le sedute bianche sono incorporate nel ponte stesso. Altri materiali utilizzati sono betoni ed epossidici.

Il ponte è lungo circa 39 metri e largo 10. Il nome, del ponte, deriva dalla parola greca (συν: "insieme" – βιωσις: "vivente"), scelto perché simboleggia l'interazione tra natura e tecnologia, secondo le parti coinvolte.