Chiedi un preventivo
Home  |  Chi Siamo  |  Come acquistare  |  I nostri Tecnici  |  I nostri Installatori  |  Lavori con Noi  |  Contatti


Descrivici i tuo progetto e gratuitamente una equipe di nostri esperti ti seguirà inviando consigli, informazioni, suggerimenti o un preventivo personalizzato.
CLICCA QUI


  Home  \  Piscina \ Sistemi di sicurezza
Sistemi di sicurezza

In Italia non sono ancora in vigore norme che regolano la sicurezza delle piscine private.

L'assenza normativa, non esclude la responsabilità civile ma soprattutto quella morale, per cui riteniamo che sia sempre un bene cercare di dotare la propria piscina di sistemi anche elementari per evitare incidenti, soprattutto ai bambini, quelli più attratti dall’acqua e meno prudenti fra gli esseri umani.

A supporto di una attenta sorveglianza, si possono poi utilizzare sistemi di sicurezza, che vanno da allarmi più o meno efficaci fino alla chiusura della piscina con recinzioni oppure coperture.

Vediamo alcune di queste soluzioni:

Allarmi ad immersione per piscina

Si tratta di dispositivi che, tarati accuratamente, “si accorgono” se una massa di determinate dimensioni si immerge in acqua, infatti lavorano per differenza di livello, accorgendosi delle variazioni del livello dell’acqua. Sono apparecchi che vengono montati sul bordo della vasca, e funzionano a batteria (la carica dura almeno una stagione), azionano una sirena quando entrano in allarme.

Il fatto che lavorino per differenza di livello li rende quindi inefficaci nelle piscine con bordo sfioratore (qui il livello sarà sempre costante). Se non vengono costantemente verificati, si corre il rischio che lunghi periodi di inattività li blocchino, rendendoli inefficaci. Alcuni modelli hanno anche la possibilità di controllare dei braccialetti speciali da indossare al polso, questa caratteristica aggiuntiva li rende un po’ più sicuri.

Allarmi perimetrali per piscina

Si tratta di un sistema che sfrutta i raggi infrarossi. Una serie di paletti che vengono montati lungo il perimetro della piscina, realizzano un campo di protezione che quando viene interrotto genera un allarme, che potrà essere visivo o sonoro a seconda delle caratteristiche.

Funzionano bene ma non impediscono l’accesso alla piscina, per cui dovrà essere molto tempestivo l’intervento di qualcuno, per evitare un incidente grave. 

Recinzioni piscina

In questa categoria, si possono inserire tutte quelle strutture che possono racchiudere la piscina in un perimetro inaccessibile, e i prodotti disponibili sono moltissimi. Con questa soluzione, di norma un cancelletto con chiusura a chiave, impedisce l’accesso, sia a persone che animali.

Le soluzioni estetiche disponibili sono moltissime, dalle semplici reti metalliche a perimetri più sofisticati con pannelli in policarbonato o cristallo, fino ad arrivare a soluzioni a scomparsa con meccanismi che tappano ermeticamente la piscina con un secondo pavimento calpestabile o addirittura carrabile (vedi pavimento mobile piscina).

Ovviamente la scelta influisce notevolmente sui costi, ma trattandosi di una soluzione molto visibile e stabile nel tempo, probabilmente conviene scegliere una soluzione che si integri bene con l’ambiente della vostra piscina.

Clicca sulle foto per approfondire


recinzione piscina

recinto piscina

Barriera di sicurezza per piscina

Recinzione morbida per piscina

Sicurezza in piscina

Copertura di sicurezza per piscina