Chiedi un preventivo
Home  |  Chi Siamo  |  Come acquistare  |  I nostri Tecnici  |  I nostri Installatori  |  Lavori con Noi  |  Contatti


Descrivici i tuo progetto e gratuitamente una equipe di nostri esperti ti seguirà inviando consigli, informazioni, suggerimenti o un preventivo personalizzato.
CLICCA QUI


  Home  \  Piscina \ Struttura della piscina
                                     STRUTTURA DELLA PISCINA

La scelta della tipologia di costruzione di una piscina è l’argomento più controverso poiché esistono numerose tecniche a disposizione.

La scelta va fatta caso per caso in funzione della dimensione, del tipo di terreno che si ha a disposizione, dalle prestazioni che si vogliono ottenere, dal tipo di rivestimento che dovrà avere e dai costi che si vogliono sostenere.

Principali tipologie:

Piscine Prefabbricate:

Sono composte prevalentemente dalla struttura in metallo e rivestimento interno in membrana sottile che viene saldata insieme al “sacco” da posizionare nella piscina. Le piscine prefabbricate possono essere posizionate su base in erba, sabbia o cemento ma possono essere anche interrarle per metà o del tutto. Hanno costi e prestazioni molto basse.

Piscine in poliestere:

Le piscine in poliestere vengono nella maggior parte dei casi interrate. Solitamente hanno bellissime forme, angoli lisci arrotondati, sono semplici da costruire e da manutenere, hanno anche lunga durata, costi contenuti ed installazione veloce.

Note negative: dimensione limitata, impossibilità di personalizzare la forma, impossibilità di dotare la piscina di accessori che non siano stati previsti dal costruttore.

Piscine in cemento:

Le piscine in cemento sono considerate le migliori, le più care e le più problematiche da costruire poiché ogni sbaglio durante la progettazione o costruzione si paga molto caro. Per tale motivo per costruire una piscina in cemento resistente è necessario realizzare un buon progetto con calcoli dettagliati che considerano la portata del terreno, e avere un costruttore esperto che realizzerà i lavori di costruzione più complicati.

Le piscine in cemento si possono realizzare di qualsiasi forma, vengono rivestite con piastrelle in ceramica oppure verniciate con colori particolari adatti a piscine, oppure rivestite con mosaici in vetro o plastica.

Per costruire una piscina in cemento è necessario rivolgersi ad un ottimo architetto (che collabora con i tecnici, elettricisti, geomeccanici etc.), ma serve anche di un esperto costruttore, un ceramista e di un esperto di piscine.

Piscine inox:

Le piscine in acciaio inox sono le più innovative ma anche le più costose.

La particolarità principale di queste piscine è l'altissima resistenza del materiale e la possibilità di adattare la realizzazione della piscina in base alle esigenze.

Le piscine di modeste dimensioni possono essere realizzate in un pezzo unico. È possibile realizzare la struttura portante della piscina (per. es. in cemento o mattoni) e su questa vengono poi posizionate piastre in inox e la piscina viene saldata direttamente sul posto.

Per realizzare una piscina inox serve un esperto in piscine per la fornitura del materiale e per le installazioni e un costruttore per la preparazione della base oppure per la costruzione della struttura della piscina.

La durata di una piscina INOX è molto lunga, addirittura superiore alle piscina in cemento.

Piscine in polistirolo/polistirene e calcestruzzo armato:

Per abbassare il costo della struttura in cemento armato, possono essere anche utilizzati speciali mattoni in polistirolo ad interno cavo evitando in questo modo il montaggio dei casseri metallici o in legno.

Caratteristica principale dei Casseri in Polistirolo è la rapidità della installazione.

I casseri di polistirolo espanso ad alta densità e resistenza, imputrescibili, permettono l'immissione di calcestruzzo unito ad una armatura in ferro in maniera rapida e semplice consentono di realizzare una struttura antisismica ed isotermica nel più breve tempo possibile.

Le principali ditte produttrici di casseri in polistirolo, mettono a disposizione una ampia gamma di forme che permettono di personalizzare il prodotto finale.

Le piscine in Casseri in Polistirolo, prevedono la possibilità di montare skimmer ed in alternativa bordi sfioratori su forme e dimensioni di vasta gamma, rivestire l'interno in PVC, piastrelle o con i materiali in mosaico Bisazza ed è anche possibile aggiungere diversi altri accessori.

Queste piscine non possono essere definite "piscine in cemento armato" poiché per legge, un manufatto in cemento armato deve essere monolitico in cemento armato e non contenere parti per esempio in polistirolo.

Bisogna inoltre fare attenzione alla qualità e compattezza del polistirolo, bisogna che ne sia garantita la resistenza e la durata, fare inoltre attenzione a talpe che potrebbero forarlo e tenere presente che vi è comunque il rischio di ammaccature all'interno vasca per gomitate e ginocchiate.

                       Clicca sulle foto per approfondire




Piscina in cemento

Piscina fuoriterra con PVC

Piscina fuoriterra

Piscina in polistirene

Piscina in cristallo e acciaio

Piscina cristallo a sfioro

Piscina fuoriterra in legno

Piscina interrata